Modalità esame Diritto Urbanistico

Modalità esame Diritto Urbanistico: alla luce di alcune richieste di chiarimento pervenute sulle modalità di esame, si torna a precisare che:

– i primi due appelli ordinari nonchè il quarto e il quinto appello ordinari dell’anno accademico prevedono una modalità di verifica dell’apprendimento esclusivamente tramite prova scritta: i risultati conseguiti verranno caricati su esse3 e gli studenti avranno un certo periodo di tempo, se la prova è stata superata, per accettare o rifiutare il voto; alla scadenza di questo periodo i voti accettati saranno verbalizzati esclusivamente in modalità on line; chi non ha superato l’esame o ha rifiutato il voto potrà presentarsi a uno degli appelli successivi e sostenere di nuovo l’esame;

– il terzo e il sesto appello ordinari dell’anno accademico nonchè gli appelli di recupero della sessione anticipata prevedono una modalità di verifica dell’apprendimento esclusivamente tramite prova orale: al termine dell’esame orale, se l’esito sarà positivo, lo studente comunicherà immediatamente al docente se intende accettare o rifiutare il voto e, in caso di accettazione, si procederà contestualmente alla verbalizzazione; chi non supererà  l’esame o rifiuterà  il voto potrà presentarsi a uno degli appelli successivi e sostenere di nuovo l’esame.

9 risposte a “Modalità esame Diritto Urbanistico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *